- reset +
Home Le Fragole Principali varietà di fragole

Varietà di fragole

La fragola è certamente la coltura che ha avuto ed ha tuttora la maggiore evoluzione di tecnica colturale degli ultimi decenni. Il rapido variare della "tecnologia" fa si che la coltivazione della fragola subisca degli spostamenti da un'area dove si utilizzano certe tecniche ad un'altra che ne introduce di nuove.

A livello europeo Spagna, Italia e Francia sono, nell'ordine, i tre principali Paesi produttori di fragole. Negli ultimi anni in Belgio, Olanda ed in alcune zone alpine italiane si è avuta una espansione della fragola con la messa a punto di tecniche di coltivazione "fuori suolo" per produrre fragole "fuori stagione" che può significare una produzione anticipata quanto una ritardata.

Gli standard varietali stanno subendo importanti variazioni in entrambi gli areali di coltivazione: quello meridionale (Spagna ed Italia Meridionale, Nord Africa e altri Paesi Mediterranei) che vede l'affermarsi di varietà "californiane" o da esse derivate; quello settentrionale (Val Padana, Francia ed Europa Centro-Settentrionale) dove dominano varietà "europee" di recente costituzione.

Ecco le principali "cultivar" di Carchitti:

Chandler

PDFStampaE-mail

Origine californiana.
Caratteristiche agronomiche:indicata per gli ambienti meridionali e in Sicilia in coltura protetta e per produzioni autunnali nel veronese. Pianta altamente produttiva, di vigore contenuto. Frutti di elevata pezzatura, costante per tutto il periodo di raccolta, di forma conico-allungata ed appiattita, di color rosso brillante; polpa rossa, aromatica, consistente; elevata resistenza a manipolazioni e trasporti.

 

Tudla

PDFStampaE-mail

Origine spagnola.
Caratteristiche agronomiche: pianta brevidiurna indicata in modo particolare per gli ambienti siciliane anche con l'utilizzo di piante fresche. Compatta di vigore elevato con i fiori allo stesso livello del fogliame. Frutti di eccezionale grossezza, specie nei primi stacchi, cilindrico-allungati, non sempre regolari, di colore rosso brillante che può divenire scuro, a volte presentano l'apice bianco o verde; polpa rossa, di buone caratteristiche organolettiche, un pò acidula, aromatica, di non elevata consistenza e discreta resistenza alle manipolazioni e trasporti.

 

Pajaro

PDFStampaE-mail

Origine californiana.
Caratteristiche agronomiche:indicata per gli ambienti centro-meridionali in coltura protetta. Pianta vigorosa, molto produttiva, con fiori assurgenti emergenti dal fogliame. Frutti grossi, che si mantengono per tutta la durata della raccolta, di forma conico allungata, uniformi, con colore rosso brillante particolarmente attraente; polpa rosso chiaro, abbastanza dolce e aromatica, di elevata consistenza e resistenza.
Inizio raccolta: medio-precoce, qualche giorno dopo "Chandler".

 

Camarosa

PDFStampaE-mail

Origine californiana, ottenuta per incrocio e distribuita nel 1994.
Caratteristiche agronomiche: varietà brevidiurna indicata per gli ambiente meridionali e siciliani specialmente con piante fresche. Piantavigorosa, assurgente e più produttiva di "Chandler" e "Oso Grande". Frutti di pezzatura medio-grossa (peso medio 24,6 g), conico-appiattiti, con colore di fondo rosso più intenso, di sapore più equilibrato di "Oso Grande" e acheni ben visibili. Polpa di color rosso intenso, di sapore più equilibrato di "Oso Grande", giudicato ottimo, molto dolce ma meno aromatico di "Chandler".

 

Prossimi Eventi

40^a Sagra delle Fragole
On 06.05.2017 12.00
Spettacolo Carchitti 40^a Sagra delle Fragole Carchitti