- reset +
Home Cenni Storici Insediamento a Mezzaselva

Insediamento a Mezzaselva

PDFStampaE-mail

L'insediamento vero e proprio coincise con le grandi opere di disboscamento volute dal Barberini a Mezza Selva. Una grande parte del . bosco che costituiva la tenuta venne fatta dissodare per piantarla a castagneto.

I capranicotti ottennero in cambio la possibilità di coltivare grano, granturco e cereali, con partizione al terzo, negli spazi tra le giovani piante di castagno e un posto ove costruire una misera capanna.

Tra il 1860 e il 1880 sorsero così tante capanne sparse prive di qualsiasi servizio, essendo vietato costruire opere fisse e piantare alberi per paura che i coloni prendessero più consistente possesso del luogo.

Mezza Selva rimase cosi isolata per tutto il finire del secolo conosciuta solo nei registri delle imposte di Capranica e di Palestrina.

 

 

Prossimi Eventi

40^a Sagra delle Fragole
On 06.05.2017 12.00
Spettacolo Carchitti 40^a Sagra delle Fragole Carchitti