- reset +
Home Cenni Storici Le Origini

Le Origini

PDFStampaE-mail

La nascita di Carchitti, non avendo una data ben definita, si fa risalire alle migrazioni stagionali che avvenivano agli inizi del secolo scorso e che trasferivano moltissimima gente dai monti del Basso Lazio all'Agro Romano per le attività agricole. In mancanza di date certe, perciò, bisogna fare riferimento a quanto ci è stato trasmesso dalle più accreditate fonti storiche; queste rimandano ad alcuni eventi succedutisi in un arco di tempo che possiamo collocare tra il 1825 e il 1880 circa.

1825.30- grave carestia nelle popolazioni di montagna del Lazio e conseguente trasferimento in pianura (F. Tonetti).

1860 - passaggio da una colonìa precaria a una perpetua, e conseguente insediamento quasi stabile di alcuili gruppi (E. Sereni).

1880 - diminuiscono considerevolmente gli abitanti di Capranica Prenestina (S. Nespolesi).

Uno dei centri montani maggiormente interessati alle migrazioni fu Capranica Prenestina, comune situato a Nord di Palestrina a 915 m. s.l.m.

Questo popolo viveva miseramente poiché roccioso e arido era il territorio circostante; accudiva il bestiame che poteva sopravvivere in un luogo così aspro e possedeva magri vigneti e piccoli castagneti; mangiava cavalli e somari e non godeva di nessun genere di servizi.

Di conseguenza fu necessario scendere dai monti e trovare lavoro nella sottostante vallata, al soldo dai potenti dell'epoca (latifondisti, mercanti di campagna, caporali).

Nella vallata sottostante ai monti Prenestini si estendeva a perdita d";occhio, tra i Colli Albani e il Monte Ginestro, la tenuta di Mezza Selva di, proprietà della famiglia BarberinL così chiamata perché tenuta principalmente a bosco. In un primo momento pochi capranicotti presero coraggio e accettarono quivi un lavoro saltuario.

Lavoravano dall'alba al tramonto, soffermandosi qualche istante a mezzodì per mangiare la «stozza» e passavano la notte in un anfratto, presso una forra o dentro qualche capannola costruita con scopiglie e stoppie.

Col tempo fu tollerato, dal proprietario e dagli affittuari del latifondo, che si costruissero le capanne sul luogo. Allora i contadini traslocarono anche i famigliari che, nel frattempo, erano rimasti a Capranica.

 

 

Prossimi Eventi

40^a Sagra delle Fragole
On 06.05.2017 12.00
Spettacolo Carchitti 40^a Sagra delle Fragole Carchitti